Branca Rover


     
Rover
da 16 a 19 anni


E' un età particolarmente problematica ed importante, nella quale si vuole "capire e ricostruire il mondo": la nostra proposta è quella di un gruppo misto che attraverso la costruzione di un proprio comune cammino affronta i tanti perchè dei suoi componenti.

 

Il CAMMINO non è solo quello intellettuale ma ha anche forti momenti fisici, elemento essenziale della comprensione di se stessi come "elemento mobile in un mondo che cambia e che vogliamo conoscere".

 

Questo cammino tocca tutte le parti della vita: culturale, sociale, spirituale, personale e la determinazione delle attività attraverso le quali andare avanti è un proprio e vero processo democratico dove si apprende ad agire nel rispetto delle regole comuni, quelle che "ci siamo date".

 

Particolare importanza ha, in questa fascia di età, la sensibilità agli ambiti dove operare il SERVIZIO, il dono disinteressato dell' impegno personale: questo spirito è considerato il vero motore di coloro che "da grandi" sentiranno il richiamo del desiderio di migliorare il mondo ed è quindi particolarmente curato.

 

Non ci sono limiti ai campi d'azione dei Rover, termine che possiamo tradurre come il "vagabondo" cioè come colui/colei che non accetta passivamente cosa passa sotto il suo naso ma vuole invece personalmente informarsi e prendere parte attiva al processo di trasformazione delle cose e pertanto CAMMINA per il mondo, che ama pur non condividendolo nelle sue parti peggiori e per il miglioramento del quale SI IMPEGNA.

 

Motto dei Rover:

 

Prepararsi a servire

 

 

 

testo tratto da www.cngei.it


Comments